Informazioni

Casa di Cura Villa Margherita
Via Marchese di Villabianca 6
90143 Palermo

Informazioni e Centralino
Tel. 091 307649
(3 linee attive 24 ore)

Uffici amministrativi
Tel. 091 307649
Fax 091 344640

Ambulatorio
Tel. 091 342669

Prenotazione ed accettazione

Il ricovero in U.O. di Psichiatria avviene in regime di accreditamento con il SSN, su proposta del medico curante e predisposto dall’ufficio accettazione sulla base delle prenotazioni ricevute; l’accettazione di un ricovero avviene di norma nelle ore del mattino, previa presentazione della richiesta di ricovero, della scheda di accesso in ospedale (modello E), di un documento di identità e della tessera sanitaria; contestualmente l’utente viene informato sul trattamento dei dati personali, secondo la Legge n. 196 del 30.06.2003 sulla  privacy, e sottoscrive il relativo documento di “consenso informato”. Per i ricoveri e per l’utilizzazione di tutti i servizi che si rendono necessari durante la degenza non è dovuto il pagamento di alcuna somma.

L’accesso alle U.O. di  Riabilitazione post-acutiae Neurologica e Psichiatrica avviene in regime di accreditamento con il SSN su proposta di Unità Operative per acuti degli Ospedali pubblici e/o privati ovvero con proposta di ricovero del Medico di base entro i quattro mesi dall’evento acuto.

Il progetto terapeutico riabilitativo individuale è sottoposto a rivalutazione periodica al fine di verificare il grado di raggiungimento degli obiettivi prefissati e rimodulare, ove opportuno, gli interventi.

In caso di riacutizzazione della patologia, è previsto un percorso prioritario di rientro del paziente nel reparto per acuti di provenienza o in altro reparto adeguato alle necessità del caso.

All’interno della U.O. di Psichiatria è possibile essere ricoverati in urgenza senza proposta del medico curante; in tal caso il medico di reparto o il medico di guardia decide sulla necessità di interventi con i mezzi diagnostici e/o terapeutici di urgenza a disposizione o, in alternativa, provvede a disporre il ricovero in sede diversa e opportuna. Il ricovero di urgenza avviene, ovviamente, a qualsiasi ora del giorno e della notte.

I medici di reparto informano quotidianamente il servizio di accettazione sui posti letto resisi disponibili a seguito di dimissioni di ricoverati; l’addetto all’accettazione provvede ad informare i cittadini utenti prenotati, seguendo rigorosamente l’ordine cronologico di prenotazione.

 

Degenza

Al momento del ricovero il paziente viene visitato da un medico di reparto o dal medico di guardia che formula le prime prescrizioni diagnostiche e/o terapeutiche e le riporta sulla cartella clinica.

La presenza di personale infermieristico nei due turni diurni e nel turno notturno garantisce un tempo medio di assistenza per degente in linea con quanto previsto dalla  normativa della Regione Siciliana.

L’informazione del cittadino utente sull’andamento del trattamento e sulle necessità di indagini diagnostiche è assicurata in termini di tempestività e completezza dal personale medico; la casa di cura  adotta, infatti, il sistema del “consenso informato”, richiedendo la firma del paziente, o di suo familiare autorizzato, su un apposito modulo che viene inserito nella cartella clinica per garantire che agli interessati siano pervenute tutte le necessarie informazioni  sulle indagini diagnostiche e sui trattamenti necessari.

Nei giorni di martedì e giovedì di ogni settimana, dalle ore 11 alle 12, il Direttore Sanitario è a disposizione per incontri con i ricoverati o con loro familiari per ogni eventuale ulteriore chiarimento.

 

Dimissioni

La dimissione dalla struttura viene decisa dal responsabile dell’Unità Operativa che ha avuto in cura il paziente nel momento in cui cessa la necessità di interventi clinici e riabilitativi in regime di ricovero o di sorveglianza medica continuativa.

All’atto della dimissione viene redatta una relazione clinica per il medico curante che riporta:

  • una sintesi dei problemi clinici che hanno condotto il paziente al ricovero in reparto per acuti e al successivo trasferimento in lungodegenza/riabilitazione;
  • le procedure assistenziali diagnostiche, terapeutiche e riabilitative effettuate durante la permanenza nella Casa di cura;
  • le condizioni cliniche alla dimissione;
  • la terapia consigliata a domicilio;
  • gli eventuali controlli specialistici programmati.

 

Ove opportuno, viene coinvolto il distretto di residenza per una valutazione comune sulle modalità più appropriate di dimissione diverse da quella ordinaria, al domicilio del paziente (ADI, RSA, ecc).

Se il ricoverato lo desidera, può presentare richiesta della fotocopia della cartella clinica che è possibile ritirare entro 10 giorni. La richiesta deve essere presentata personalmente dal ricoverato; la persona eventualmente incaricata deve essere fornita di delega autenticata. Al momento della richiesta il ricoverato o la persona incaricata dovranno corrispondere l''importo previsto dal tariffario in vigore, per il quale riceverà regolare fattura.

 

Day hospital (ricovero ordinario a ciclo diurno)

Avviene con le medesime modalità previste per il ricovero ordinario; per le prestazioni a cicli ripetuti le date di ricovero successive alla prima saranno predefinite e non sarà, quindi, necessaria alcuna prenotazione.

Per usufruire della convenzione con il Servizio Sanitario regionale, il paziente dovrà esibire all’ufficio accettazione la proposta del medico curante o del medico specialista della A.U.S.L. redatta sull’apposito ricettario standardizzato e della scheda di accesso in ospedale (modello E); inoltre, dovrà portare con sé un documento d’identità ed il codice fiscale/tessera sanitaria.

 

Day service

Avviene con le medesime modalità previste per il ricovero ordinario; per le prestazioni a cicli ripetuti le date di ricovero successive alla prima saranno predefinite e non sarà, quindi, necessaria alcuna prenotazione.

Per usufruire della convenzione con il Servizio Sanitario regionale, il paziente dovrà esibire all’ufficio accettazione la proposta del medico curante o del medico specialista della A.U.S.L. redatta sull’apposito ricettario standardizzato; inoltre, dovrà portare con sé un documento d’identità ed il codice fiscale/tessera sanitaria.

Noi siamo qui

© 2017 Villa Margherita srl