seroquel

L’accesso alla casa di cura è molto comodo sia a piedi che con autoveicoli i quali, all’occorrenza, possono arrivare sin dentro l’area di pertinenza dell’immobile, recintato con un muretto in pietra naturale con sovrastante ringhiera in ferro; due cancelli, uno pedonale e l’altro carrabile, consentono l’accesso alla struttura ospedaliera che è facilmente raggiungibile da qualsiasi zona della città in quanto è sita in zona Centro, a pochissima distanza dal transito di mezzi pubblici

 

Stanze di degenza
L’illuminazione delle camere è garantita da finestre prospicienti l’esterno con infissi esterni in alluminio elettrocolorato e specchiatura tamburata con laminato plastico ad alta resistenza, perfettamente lavabile e con vetri fonoassorbenti.

Tutte le camere sono dotate di servizi igienici autonomi e nelle camere destinate all’accoglienza dei pazienti nella U.O. di Riabilitazione Neurologica i servizi igienici sono adeguati ai portatori di handicap ; i letti sono forniti di testata con luci diurne e notturne, linea di chiamata con il posto di guardia del piano, presa di corrente per eventuali usi (TV, radio, etc..). L’impianto elettrico e le linee di terra sono realizzate a norma CEI e costantemente verificate.

Le camere sono, inoltre, dotate di impianto di climatizzazione centralizzato, con mobiletto indipendente munito di termostato e comando di velocità.

Ai piani sono disponibili  spazi soggiorno nei quali i cittadini utenti possono sostare e ricevere le visite dei parenti.

 
Pasti
La casa di cura dispone di una propria cucina, provvista di autorizzazione sanitaria per il suo esercizio,  che provvede alla preparazione dei pasti per i degenti; sono previste  diete personalizzate in base alle esigenze sanitarie e dietologiche dei singoli ricoverati.

I pasti sono serviti:

  • alle ore 8,00 la prima colazione
  • alle ore 12,30 il pranzo
  • alle ore 16,00 la merenda
  • alle ore 18,30 la cena

L’igiene degli alimenti, degli ambienti e del Personale di cucina è garantita dal rispetto delle prescrizioni stabilite con il Decreto legislativo n. 155 del 26.05.97, della circolare dell’Assessorato Sanità della Regione Siciliana n. 866 del 17.4.1996 e della circolare del Ministero della Sanità n. 1 del 26.1.98, in relazione alle quali la casa di cura si è dotata di un “Manuale per l’autocontrollo dell’igiene” basato sull’applicazione della metodologia HACCP (Hazard analysis and critical control points).

 
Fumo
Nel rispetto della legge, ma soprattutto, della salute propria ed altrui, e per ovvie ragioni di sicurezza è assolutamente vietato fumare all''interno della struttura.
 
 
Orari di visita ai degenti
Le visite di parenti sono permesse, di norma, tutti i giorni dalle ore  10 alle ore 12 e dalle 16 alle 18; i bambini al di sotto dei 12 anni non sono ammessi come visitatori. Eventuali permessi speciali devono essere richiesti alla Direzione Sanitaria.
Dalle ore 12:30 alle ore 14:00
Dalle ore 18:00 allle ore 19:30

 

Permessi
Sono vietati i permessi. In via eccezionale, per ragioni di carattere personale o familiare, è possibile al ricoverato chiedere permessi per assentarsi temporaneamente dall'ospedale. L'autorizzazione può essere concessa dal medico, compatibilmente con le condizioni cliniche del paziente. Ai degenti è vietato lasciare il reparto senza averne chiesto il permesso al personale di assistenza. Per ciò che concerne invece gli ospiti, dell’Unità Funzionale di Riabilitazione psichiatrica post-acuzie, potranno essere concessi brevi permessi con accompagnatori e, fuori dalle ore di attività riabilitative, soprattutto durante le giornate festive e ciò per la peculiare caratteristica terapeutico-riabilitativa degli interventi. Inoltre, alcuni interventi terapeutico riabilitativi prevedono l’uscita dei pazienti sul territorio, accompagnati dal tecnico di riabilitazione psichiatrica, per come da Programma delle Attività.
generic Seroquel prices